Da oltre 25 anni contro i luoghi comuni

Ricerca e sperimentazione

 

Ricerca “Grado di conoscenza della trasmissione dell’HIV nella popolazione generale, con particolare riferimento all’approccio treatment as prevention (TASP) e sugli atteggiamenti nei confronti delle persone che vivono con l’HIV”
Anno di realizzazione: 2013 - 2014
Finanziato da: LILA Bologna e LILA Nazionale
Responsabilità scientifica: Dipartimento di Scienze dell’Educazione “Giovanni Maria Bertin” dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna
Obiettivo del progetto: Indagare le conoscenze, gli atteggiamenti e le rappresentazioni rispetto alla percezione del rischio della trasmissione dell’HIV nella popolazione generale, nonché l’analisi dei loro comportamenti sessuali e precauzionali.
 
Progetto”DETECT-HIV Sperimentazione di interventi e strategie mirati per accompagnare al test per l’HIV soggetti appartenenti ai gruppi a più alto rischio di infezione dell’area metropolitana milanese”
Anno di realizzazione: 2013 - 2014
Finanziato da: Communitiy Award GILEAD
Responsabilità scientifica: Fondazione LILA Milano
Obiettivo del progetto: Mettere a punto un modello di intervento per la diagnosi precoce dell’infezione da HIV tra le popolazioni vulnerabili a Milano
http://www.lilamilano.it/images/ricerca/report_conclusivo_community_detect_hiv.pdf 


Ricerca “Sperimentazione di un intervento per favorire la diagnosi tempestiva dell’infezione da HIV attraverso l’offerta attiva di test rapido salivare”
Anno di realizzazione: 2012 - 2013
Finanziato da: Ministero della Salute con fondi della Legge Finanziaria 2011
Responsabilità scientifica e titolarità: INMI Istituto Nazionale per le Malattie Infettive “L. Spallanzani” –
I.R.C.C.S. in collaborazione con Ospedale San Raffaele.
Obiettivo del progetto: valutare l’offerta di test HIV rapido salivare in contesti non convenzionali presso tre tipologie di servizi: community sites; servizi per migranti; servizi per consumatori.
LILA Milano ha coordinato a livello nazionale ANLAIDS, ARCIGAY, CNCA, CARITAS e Circolo M. MIELI e le sedi LILA che hanno aderito alla sperimentazione.
 
Progetto “Elaborazione di un documento di indirizzo sull’accesso, le strategie di offerta attiva e le modalità di gestione ed esecuzione del test per la diagnosi dell’infezione da HIV attraverso una conferenza di consenso”
Anno di realizzazione: 2011-2012
Finanziato da: Ministero della Salute con fondi della Legge Finanziaria 2010
Responsabilità Scientifica e titolarità: INMI Istituto Nazionale per le Malattie Infettive “L. Spallanzani” – IRCCS
Obiettivo del progetto: Il progetto ha reso possibile la realizzazione della Consensus Conference il 19 e 20 aprile 2012. LILA Milano ha curato la ricerca di pubblicazioni e articoli, nazionali e internazionali, di carattere scientifico e psico-sociale, prodotti da ONG.
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_notizie_1265_listaFile_itemName_6_file.pdf
 
Ricerca: “Progetto Infezione da HIV e consumo di droghe: determinazione di indicatori ECDC (European Centre for Disease Control)”
Anno di realizzazione: 2011-2012
Finanziato da: Ministero della Salute con fondi della Legge Finanziaria 2010
Responsabilità scientifica e titolarità: Centro Nazionale AIDS - Istituto Superiore di Sanità.
Obiettivo del progetto: l’implementazione di un sistema di monitoraggio e raccolta dati nazionali relativi agli indicatori sociali dello European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC) per il monitoraggio dell’andamento dell’infezione da HIV.
Il coordinamento delle azioni nazionali è stato curato da CNCA (Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza), alle azioni hanno preso parte LILA, Villa Maraini, I ragazzi della panchina, DIANOVA, San benedetto e Gruppo Abele.
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_notizie_1265_listaFile_itemName_0_file.pdf
 
“Progetto di Ricerca per l’individuazione e la sperimentazione di modelli di intervento atti a migliorare l’adesione al test di screening HIV attraverso il contributo delle Associazioni facenti parte della Consulta di Lotta all’AIDS”
Anno di realizzazione: 2008-2011
Finanziato da: Ministero della Salute con fondi Legge Finanziaria 2007.
Responsabilità scientifica e titolarità: Istituto Superiore di Sanità – Telefono Verde AIDS
Obiettivo del progetto: analisi dell’accesso al test HIV nei Centri Clinici e Trasfusionali sul territorio italiano e delle procedure e l’individuazione di strategie volte a favorire l’accesso al test in gruppi vulnerabili. LILA Milano ha coordinato le azioni sul territorio nazionale attuate da ANLAIDS, CICA, CARITAS, CNCA, Gruppo Abele, Gruppo Pro-Positivo BETA 2, M. Mieli, Nadir, San Benedetto, NPS.
http://www.iss.it/binary/publ/cont/undici41web.pdf
 
Ricerca “Studio socio-sanitario sperimentale per facilitare i percorsi di prevenzione, diagnosi e continuità terapeutica dell’infezione da HIV/AIDS e delle co-infezioni in gruppi socialmente ed economicamente svantaggiati”
Anno di realizzazione: 2008-2010
Finanziato da: Ministero della Salute con fondi della Legge Finanziaria 2007
Responsabilità scientifica e titolarità: Istituto Nazionale per la Promozione della Salute delle Popolazioni Migranti ed il Contrasto delle Malattie della Povertà (INMP)
Obiettivo del progetto: favorire l’accesso ai percorsi di prevenzione, diagnosi, cura e follow-up (continuità assistenziale) dell’infezione da HIV/AIDS e delle altre infezioni opportunistiche e/o co-infezioni da parte delle popolazioni a maggior rischio di esclusione sociale.
LILA Milano ha coordinato le azioni sul territorio nazionale attuate da ALA, ANLAIDS, Archè, Arcigay, Caritas, Forum AIDS, CNCA, NPS, CICA, Mario Mieli, CEIS, Dianova, CRI, Comunità di S.Egidio, Saman
 
Ricerca “L’Italia in Europa: studio nazionale basato su indicatori dell’ European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC) ”
Anno di realizzazione: 2010-2011
Finanziato da: Ministero della Salute con fondi della Legge Finanziaria 2009
Responsabilità scientifica e titolarità: Centro Nazionale AIDS - Istituto Superiore di Sanità.
Obiettivo del progetto:Raccordo ed implementazione di un sistema di monitoraggio e raccolta dati nazionali relativi agli indicatori sociali ECDC per il monitoraggio della Dichiarazione di Dublino, attualmente disponibili ma in misura non sufficiente o non totalmente aderente all’indicatore specifico, con particolare attenzione agli indicatori sociali ed individuare possibili azioni volte a superare il gap.
LILA Milano ha coordinato le azioni sul territorio nazionale attuate in collaborazione con Circolo M. Mieli, ANLAIDS, ARCIGAY
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_notizie_1265_listaFile_itemName_2_file.pdf
 
“Studio sull’efficacia dei programmi di prevenzione rivolti alle persone sieropositive o malate di AIDS ristrette in carcere”
Anno di realizzazione: 2010-2011
Finanziato da: Ministero della Salute con fondi della Legge Finanziaria 2009
Responsabilità scientifica e titolarità: Università degli Studi di Torino–Dipartimento Scienze Giuridiche
Obiettivo del progetto:Attuare una ricerca quantitativa e qualitativa condotta su un campione rappresentativo di carceri presenti nel territorio nazionale al fine di monitorare le modalità di recepimento del DPCM nelle varie Regioni per ciò che attiene alla tutela della salute delle persone affette da HIV/AIDS.
Il coordinamento delle azioni nazionali è stato curato dal Gruppo Abele, svolte territorialmente da ANLAIDS, Caritas, LILA, CNCA, CICA, Fondazione Villa Maraini, Centro Nazionale Volontariato, NPS Italia.
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_notizie_1265_listaFile_itemName_4_file.pdf
 
Ricerca “Lo stigma: discriminazioni socialmente trasmissibili”
Anno di realizzazione: 2010-2011
Finanziato da: Ministero della Salute con fondi della Legge Finanziaria 2009
Responsabilità scientifica e titolarità: Dipartimento di Psicologia Applicata dell'Università di Padova
Obiettivo del progetto:Definire il concetto di stigma per un corretto aggiornamento dei fenomeni di macro e micro discriminazione, valutare l’impatto della discriminazione conseguente lo stigma sociale di cui sono portatori i pazienti hiv, individuare azioni capaci di contrastare i fenomeni di discriminazione con specifica attenzione alle fasce più deboli della popolazione
Il coordinamento delle azioni nazionali è stato curato da NPS Italia Onlus, svolte territorialmente da Lila, Gruppo Abele, Archè, Cica, Forum Aids, Circolo Mario Mieli, Villa Maraini, Cnca, Dianova, CNV.
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_notizie_1265_listaFile_itemName_7_file.pdf
 
“Sperimentazione di procedure facilitate di accesso di test HIV e HCV in gruppi vulnerabili”
Anno di realizzazione: 2010
Finanziato da: Fondazione LILA Milano
Responsabilità scientifica e titolarità: Fondazione LILA MIlano
Obiettivo del progetto. sperimentare la promozione di test HIV e HCV direttamente presso strutture a bassa soglia (Ambulatorio per Migranti Opera San Francesco e Drop In Center per Tossico/Alcol dipendenti) rivolti a questi due gruppi di popolazione vulnerabili (Migranti, PUD/PWID) attraverso l'uso di test salivari rapidi OraQuick advance HIV 1-2 e HCV
La sperimentazione è stata condotta con il supporto del Dipartimento di Malattie Infettive IRCCS San Raffaele e con il Dipartimento di Malattie Infettive Ospedale Sacco, Università degli Studi Milano.
http://www.lilamilano.it/images/ricerca/infection_p33.pdf 
  
“Ricerca sulle motivazioni che allontanano dal test di screening: Importanza della incoerenza delle informazioni fornite in Italia sulla infezione da HIV”
Anno di realizzazione: 2007
Finanziato da: VI° Programma Nazionale di Ricerca sull’AIDS
Titolarità: LILA Milano Onlus
Responsabilità scientifica: IPSE Istituto Psicologico Europeo
Obiettivo del progetto: Valutare e aumentare chiarezza e uniformità tra servizi, operatori sanitari e altri addetti ai lavori tra cui le organizzazioni del privato sociale, riguardo alle informazioni disponibili sul territorio italiano relativamente a: comportamenti a rischio; periodo finestra per il test ELISA: possibilità di sottoporsi al test nella tutela dell'anonimato.
Lo studio è stato condotto in collaborazione con IPSE e LILA Nazionale http://www.lilamilano.it/images/ricerca/ricerca_motivazioni_test.pdf

“Ricerca sulle motivazioni all’assunzione di rischi consapevoli nei comportamenti sessuali della popolazione omo-bisessuale (MSM)”
Anno di realizzazione: 2006-2007
Finanziato da: Progetto di Ricerca “L’infezione da HIV e l’AIDS: Prevenzione e Comunicazione” dell’Istituto Superiore di Sanità
Titolarità: LILA Milano Onlus
Responsabilità scientifica: IPSE Istituto Psicologico Europeo
Dopo i risultati valutati positivamente della ricerca realizzata nel 2005 viene finanziata un’estensione dello studio con nuove azioni focalizzate sull’uso degli strumenti telematici
Obiettivo del progetto: studiare le motivazioni che inducono i MSM (maschi che fanno sesso con maschi) ad avere consapevolmente rapporti a rischio e attivare azioni di prevenzione con il coinvolgimento diretto di persone appartenenti alla comunità gay.
Lo studio è stato condotto in collaborazione con IPSE, LILA Nazionale, ARCIGAY Nazionale e Circolo di Cultura Omossessuale Mario Mieli di Roma
http://www.lilamilano.it/images/ricerca/progetto_prevenzione_e_comunicazione.pdf

“Ricerca sulle motivazioni che portano la popolazione omo-bisessuale (MSM) alla pratica consapevole di comportamenti sessuali a rischio”
Anno di realizzazione:
2005
Finanziato da: V° Programma Nazionale di Ricerca sull’AIDS
Titolarità: LILA Milano Onlus
Responsabilità scientifica: IPSE Istituto Psicologico Europeo
Obiettivo del progetto: studio delle motivazioni che inducono i MSM (maschi che fanno sesso con maschi) ad avere rapporti a rischio di infezione da HIV e la realizzazione di materiali di prevenzione e riduzione dei rischi da pubblicare su siti web rivolti ai MSM alla luce dei dati epidemiologici italiani e internazionali che indicavano ormai da alcuni anni la ripresa della diffusione del virus HIV tra la MSM.
Lo studio è stato condotto in collaborazione con IPSE, CIG ARCIGAY Milano e Circolo di Cultura Omossessuale Mario Mieli di Roma
http://www.lilamilano.it/images/ricerca/report_iss_2005_v_pnra.pdf

 

 

 

logo sito small
Test rapido per rilevare HIV, HCV (epatite C) e Sifilide presso la nostra sede

Tutti i primi giovedì del mese
dalle 17.00 alle 20.30

ico tel
....... 02 89455320 .......

Lunedì 09:30 - 13:00
Martedì 14:00 - 18:00
Mercoledì 09:30 - 13:00
Giovedì 14:00 - 20:30
Venerdì 09:30 - 13:00
Facebook Twitter YouTube

Scrivici

Prima di scriverci ti invitiamo a prendere visione della nostra Informativa sulla privacy.
da 
 
Per favore inserire questo testo nel riquadro sottostante xwxurizy Aiutaci a prevenire lo SPAM!
    

Area riservata

LILA Milano ONLUS - Fondazione di partecipazione
Via Carlo Maderno, 4 - 20136 Milano - C.F. 97076850151
Tel. 02 89400887 / 02 89403050 - Fax: 02 89455196 - Centralino AIDS: 02 89455320
Copyright © 2015. All Rights Reserved.
Informativa su cookies e privacy